Fabio Prota e Roberto Inciardi suonano gli Area in memoria di Benedetto Petrone

23949392_1981192322161523_631889380_o

La Libreria Quintiliano aderisce all’iniziativa “Benedetto Petrone gli anni ’70 e la città di Bari 1977-2017” promossa dal Comune di Bari.

Giovedì 30 novembre, infatti, partendo dal ritrovato articolo di Giuseppe ‘Peppino’ Caldarola del ’77 “Bari non cede alla Strategia del terrore”, si parlerà degli anni ’70 con Licia Positò, Giovanni Gentile e Barbara Grilli per poi passare alle letture delle pubblicazioni più recenti di “Ma chi ha detto che non c’è” di Gianfranco Manfredi con Alessio Viola, ai testi di Nanni Balestrini con il giovane poeta Bartolomeo Intranò e all’ascolto della musica live degli Area a cura di Fabio Prota (pianoforte, synth) e Roberto Inciardi (contrabbasso).

Giovedì 30 novembre, ore 18:30 – Ingresso Libero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: